TRUCCO PERMANENTE
Il trucco semipermanente è una tecnica che consiste nell’inserire dei pigmenti colorati nei primi strati dell’epidermide consentendo la correzione o la valorizzazione di lineamenti come se si usassero i tradizionali prodotti per il make-up.
In questo modo si valorizzano le labbra, le sopracciglia, si ottiene uno sguardo intenso in ogni occasione mostrandosi sempre perfette senza ricorrere al trucco tradizionale.

DEFINISCI LA TUA NUOVA IMMAGINE
TRUCCO PERMANENTE
Sempre più donne ricorrono al trucco semipermanente per un’esigenza di estetica mista a praticità. Essere sempre curate, anche appena alzate dal letto, poter andare tranquillamente in palestra o in piscina senza che sudore o acqua rovinino il make-up, non dover più fare lunghe soste davanti allo specchio, confidando che la propria mano tracci dei segni precisi: questi sono solo alcuni dei motivi per cui questa concezione di trucco attrae sia le ragazze sia le donne più in là con gli anni. Il trucco semipermanente non è solamente un trucco decorativo. In molti casi viene praticato per correggere o nascondere alcuni inestetismi come sopracciglia rade, labbra sottili, irregolarità ed asimetrie.

QUALI SONO I TRATTAMENTI POSSIBILI?
Il trucco semipermanente viene generalmente applicato nel settore estetico per correggere piccole imperfezioni o asimmetrie del volto, specialmente per quanto riguarda la forma di sopracciglia, occhi e labbra.
Per le persone che vogliono un trucco che dura nel tempo. Per chi è molto impegnato e ha poco tempo da dedicare al trucco. Per le persone che fanno sport e vogliono un trucco resistente all’acqua e al sudore. Per le persone con un’arcata sopraccigliare rada o inesistente. Per dare alle sopracciglia una forma diversa da quella esistente. Sulle labbra per renderle più definite o più carnose.
Per far risaltare la zona degli occhi e rendere lo sguardo più intenso.
E’ indicato inoltre a chi indossa lenti a contatto, occhiali da vista e a chi soffre di allergie ai tradizionali prodotti da trucco.

COME AVVIENE
Dopo aver esaminato il viso della persona e identificato eventuali inestetismi, si esegue un disegno a matita, per far sì che la cliente possa rendersi conto del risultato finale. Una volta stabilito, insieme alla cliente, forme e colori si passa all’esecuzione del trucco vero e proprio.
Sulle zone da trattare si mette un anestetico locale; si procede quindi alla preparazione del pigmenti necessari, richiamando l’attenzione della cliente per verificare l’apertura dell’ago e del puntale che vengono forniti in confezione sterile monouso. Il trattamento si svolge in pochi minuti... Verrà avvertito solo un senso di fastidio, che sarà comunque soggettivo. A lavoro ultimato si provvede a disinfettare le parti tatuate.
La cliente dovrà prestare attenzione alle cure da seguire a casa per alcuni giorni. Sarà consigliata l’applicazione di vaselina da applicare su labbra e sopracciglia; per gli occhi invece è consigliabile un impacco a base di camomilla fredda o arnica gel. Su tutte le zone trattate sarà possibile fare lampade ed esporsi al sole utilizzando una protezione totale per 1 settimana; per immergersi in piscina invece l’applicazione di vaselina. A distanza di circa un mese si dovrà rieffettuare modifiche di forma o colore ed inoltre a fissare il trucco.
Il colore perde gradatamente d’intensità senza però mai scomparire del tutto, quindi per ottenere un ottimo risultato nel tempo a discrezione del cliente si può effettuare un ritocco annuale oppure da rivedersi in base all’esposizione naturale di ogni soggetto.

Labbra
Viene utilizzato per definire e delineare il contorno nel caso fosse irregolare. Si può utilizzare un pigmento più scuro per aumentare otticamente la superficie delle labbra, o più chiaro nel caso si volessero invece correggere eventuali imperfezioni o definire la mancanza di pigmentazione.

Sopracciglia
E’ molto richiesto dalle donne che, dopo anni di depilazione con la pinzetta, sono rimaste con sopracciglia rade. La seduta consente un risultato più naturale rispetto a quello ottenuto con la semplice matita. L’effetto è totalmente perfetto che solo se si va a toccare con le dita ci si accorge che non si tratta di vere sopracciglia. Utile per coprire “buchi” naturali o generati dalla mancata ricrescita. Oppure, utilizzato per modificare il disegno delle sopracciglia.

Occhi
Dovrà servire a ravvivare l’occhio senza appesantirlo troppo. E’ importante scegliere un trucco leggero, adatto ad ogni occasione e che non cambi moda o di stancare chi lo dovrà portare costantemente per un lungo periodo. Molto richiesto è il tratteggio dell’eje-liner, consigliato in maniera sottile anche per allungare leggermente l’occhio. Poche donne riescono da sole a seguire con precisione la riga palpebrale superiore, anzi molto spesso - soprattutto a chi ha problemi di vista e non può indossare gli occhiali in questa delicata manovra. L’operazione riesce decisamente male. L’aiuto dell’estetista in questo caso servirà a risparmiare molto tempo e nervosismo in complicati tentativi davanti allo specchio. Per completare il trucco degli occhi, si può provvedere al tratteggio della linea palpebrale inferiore.

CRISTINA

Info: 338.7901595