La BioPranoterapia
documenta da sempre ottimi risultati. Non è una medicina ma una terapia, che trasmette energia mediante l’imposizione delle mani. La Biopranoterapia agisce in modo intenso per biorisonanza di campi elettromagnetici, con frequenze utili a normalizzare e a riattivare:

l’apparato locomotore muscoli, ossa, articolazioni (artrosi, artriti)
l’apparato digestivo stomaco, intestino, cistiffelia, vie biliari, pancreas esocrino
sistema metabolico fegato, milza, reni, pancreas endocrino, dermatiti semolici
apparato respiratorio fronte, naso, gola, prime vie aeree, bronchi, polmoni
apparato circolatorio arterioso, venoso, linfatico, emicranie
attività cardiaca aritmia, tachicardia, palpitazioni, alterazioni d’organo
apparato neoendocrino attività ormonale, malattia autoimmuni e dermatiti complesse
apparato genitale maschile, femminile, impotenza, frigidità
sistema nervoso periferico nevriti, infiammazioni
sistema nervoso centrale nevrosi complesse, paresi, sindrome neurologiche, cefalee
problematiche psicologiche ansia, depressione, stress, panico, angoscia, paure

Mariella BioPranoterapeuta Psichica
esitono due categorie di operatori pranoterapeutici "classico e psichico" e vari livelli.
Mariella operatrice psichica trasmette in modo intenso e costante frequenze predominanti utili a normalizzare le problematiche psichiche, a riattivare le funzioni endocrine, ormonali, cardiache, respiratorie. Non solo, riattiva la funzionalità muscolare nello sport e aiuta la ripresa cellulare degli organi.

Nota personale
ogni anno le persone spendono, tempo e denaro nella prevenzione. Ritengo la pranoterapia una terapia non solo di supporto alla medicina ufficiale e non, ma complementare e utile come prevenzione.